Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

BERGAMO

Atalanta, Migliaccio elogia Gasperini

Di Redazione |

BERGAMO, 17 MAG – “Il vero colpo di quest’anno dell’Atalanta è stato Gian Piero Gasperini. Anzi, rimpiango di averlo incontrato solo a fine carriera”. A due giornate dal termine del campionato a elogiare l’allenatore è Giulio Migliaccio, prossimo al ritiro e con pochissime presenze all’attivo: “Il mister ha un’etica del lavoro straordinaria, è sempre stato sincero con me e ho capito quale sarebbe stato il mio ruolo, anche se sapevo che non avrei giocato molto – afferma il centrocampista-. Ma sono consapevole che le partite si vincono anche nello spogliatoio e comunque lascio il calcio giocato con l’Atalanta in Europa. Il trascinatore, il finalizzatore e il valorizzatore massimo degli sforzi di tutti è il Papu Gomez aggiunge Migliaccio – ma le colonne portanti sono Masiello, Freuler e Kurtic. In generale, anche chi ha giocato meno ha avuto l’intelligenza di aspettare ed essere decisivo, come D’Alessandro all’andata contro l’Empoli: domenica, a campi invertiti, con la squadra di casa non ancora salva sarà dura”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA