Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

ROMA

Audizione Abodi per Credito Sportivo

Di Redazione |

ROMA, 22 GIU – In caso di nomina a presidente “l’Istituto per il Credito Sportivo con me sarà una banca amica, rimarrà così ma avrà nuove caratteristiche improntate non solo all’efficienza finanziaria ma proprio agli effetti sociali per la collettività. Sarà una casa di vetro, perché la trasparenza deve essere un costante e amichevole compagno di viaggio affinché la gente possa comprendere, apprezza e se necessario anche criticare”. Così Andrea Abodi, a margine dell’audizione sulla nomina a presidente dell’Ics davanti alle commissioni Finanza di Camera e Senato. La nomina di Abodi dovrebbe arrivare a seguito del parere della Commissione previsto mercoledì prossimo. Dopo essersi dimesso da presidente rieletto della Lega di Serie B per candidarsi alla presidenza della Federcalcio (gara poi vinta da Carlo Tavecchio), oggi Abodi ha risposto alle tante domande, oltre di natura tecnica e bancaria, relative all’ultimo istituto bancario pubblico italiano che attende di uscire da cinque anni e mezzo di commissariamento.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA