Notizie Locali


SEZIONI
Catania 33°

agenzia

Calcio: Grosso e Gilardino, da Berlino 2006 alla panchina

I due ex azzurri protagonisti alla Milano Football Week

Di Redazione |

ROMA, 14 MAG – Fabio Grosso e Alberto Gilardino, due destini incrociati tra Mondiali 2006 e Serie B 2023, protagonisti della Milano Football Week, la manifestazione organizzata da La Gazzetta dello Sport, con il patrocinio del Comune di Milano, in programma dal 12 al 14 maggio a Milano. Il primo ha riportato in A il Frosinone, il secondo il Genoa. “Finito di giocare, ho subito potuto fare il corso da Allenatore, poi ho avuto possibilità di allenare in Serie D per capire se potesse essere un percorso da seguire – ha raccontato Gilardinoo, parlando della scelta passare in panchina – Mi è piaciuto: partire dal basso ha contribuito a crescere. Alti e bassi che mi hanno permesso di raggiungere il grande traguardo di oggi”. “Sono partito da tanto lontano, è stata un’escalation veloce ma bella. Sono uscito in punta di piedi dal calcio giocato – ha ricordato Grosso -: ho staccato un anno facendo corso da allenatore, poi Paratici mi ha proposto di entrare nel settore giovanile della Juventus. Sono stati 4 anni bellissimi, dove ho potuto dare quello che avevo ricevuto. Mi sono rimesso poi in gioco in giro per l’Italia, alternando soddisfazioni e delusioni, utili entrambi per migliorarmi. Mi piace tanto allenare: da due anni sono a Frosinone e quest’anno abbiamo fatto una cavalcata trionfale”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: