Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

agenzia

Calcio: Neymar operato “con successo” in Brasile

Ai legamenti crociati e al menisco. Ora mesi di riabilitazione

Di Redazione |

ROMA, 02 NOV – Neymar è stato operato “con successo” al ginocchio sinistro per la rottura dei legamenti crociati e del menisco del ginocchio sinistro, a Belo Horizonte. “L’operazione è stata un successo. Siamo molto soddisfatti del risultato”, ha detto alla stampa Rodrigo Lasmar, il chirurgo che ha eseguito l’intervento. “Ha subito una ricostruzione del legamento crociato anteriore e entrambe le lesioni del menisco sono state riparate”, ha aggiunto il chirurgo. Neymar, 31 anni, rimarrà ricoverato “per 24-48 ore secondo il decorso clinico”, ha detto ancora il medico. In mattinata Neymar aveva postato su Instagram una sua foto circondata dai suoi due figli e accompagnata dal messaggio: “Andrà tutto bene”, L’indisponibilità dell’attaccante appena reclutato dal club saudita di Al-Hilal non è stata precisata, ma di solito sono necessari lunghi mesi di riabilitazione per rigiocare dopo un tale infortunio. Il dottor Lasmar, medico della selezione brasiliana, aveva già operato Neymar per una frattura a un piede nel marzo 2018 quando giocava con i colori del Paris SG. La star del Seleçao si è infortunata il 17 ottobre nella sconfitta (2-0) contro l’Uruguay a Montevideo nelle qualificazioni per il Mondiale-2026. Era stato portato via su una barella, in lacrime. Il brasiliano si è unito ad Al-Hilal in agosto, dopo sei stagioni al Psg, una permanenza costellata di numerosi problemi fisici. Quest’anno, un grave infortunio alla caviglia destra lo ha tenuto lontano dai campi per sei mesi, da marzo a settembre. Al Mondiale del 2022 in Qatar si è infortunato nella prima partita contro la Serbia. Era tornato per gli ottavi di finale, ma non aveva potuto impedire l’eliminazione del Seleçao nei quarti contro la Croazia ai rigori, anche se aveva segnato ai supplementari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: