Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

agenzia

Calcio: un murale per Gigi Riva allo stadio Amsicora

Inaugurazione domenica 22, l'idea della statua resta in stand-by

Di Redazione |

CAGLIARI, 17 OTT – L’idea iniziale di realizzare una statua in onore del bomber per antonomasia del Cagliari, Gigi Riva, per il momento è stata accantonata ma non si fermano le iniziative del Comitato ‘Una statua per Gigi Riva’ che ha deciso di far realizzare un murale che ritrae le gesta di Rombo di Tuono all’ingresso dello Stadio Amsicora, proprio dove il Cagliari conquistò lo storico scudetto nella stagione 1969/70. “Visti gli impedimenti burocratici e il prolungarsi delle risposte da parte del Ministero degli Interni sulla deroga alla Legge 1188 sulla realizzazione nel Piazzale antistante l’Ex Lazzaretto di Sant’Elia della statua dedicata al campione cagliaritano – spiegano dal Comitato – abbiamo deciso di variare gli intenti presenti nel proprio Statuto e di realizzare la stessa immagine della calciata potente di sinistro di Riva sotto forma di un murale 5 metri per 6. L’immagine verrà posizionata in un’area privata in concessione all’ingresso dell’Amsicora. L’opera è realizzata dalla Cooperativa Skizzo di San Gavino con la direzione artistica del pittore Giorgio Casu. La cittadinanza è invitata a partecipare”. L’inaugurazione, preceduta da presentazione e dibattito, è in programma domenica 22 ottobre alle 18.15. “L’impresa che abbiamo voluto completare con quest’opera – spiega il presidente del Comitato, Pietro Porcella – scavalca i giochi politici e gli impedimenti burocratici che potevano spingerci a desistere, ed è una vera espressione di iniziativa popolare senza intervenire su fondi pubblici o privati. Qui si premia un uomo e un campione di alto onore per l’Italia, che ha sempre conservato i veri valori di etica sociale e sportiva e di fedeltà alla città di Cagliari e della Sardegna”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: