Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

mercato

Dalla D alla B, il volo di Mert Durmush che dalla Sancataldese firma per il Pisa

L'attaccante non ha ancora 19 anni ed ha impressionato con i nisseni. Conb i nerazzurri ha firmato un contratto di tre anni

Di Gandolfo Maria Pepe |

Un grande colpo di mercato della Sancataldese, in uscita però, dal momento che il bulgaro Mert Durmush è stato ceduto in serie B al Pisa. «La Sancataldese Calcio – si legge sulle pagine social della società – è orgogliosa di annunciare che il nostro giovane e talentuoso attaccante, Mert Durmush, classe 2005, è ora ufficialmente un giocatore del Pisa Calcio, prestigiosa società che milita nel campionato di Serie B. Auguriamo a Mert Durmush il massimo successo in questa nuova fase della sua carriera. La sua storia è una testimonianza del forte impegno della Sancataldese Calcio nello sviluppare giovani talenti e nel promuovere il calcio di qualità».

Dopo un lungo periodo di trattative, Durmush era voluto pure da società di serie A quali Torino, Udinese, Lecce e Monza, è approdato al Pisa, con il quale ha firmato un contratto triennale fino al 2027. Durmush però rimarrà alla Sancataldese fino alla fine dell’attuale campionato di serie D, per poi trasferirsi a Pisa e a luglio andare in ritiro con la prima squadra. Una storia particolare quelle di questo ragazzo bulgaro, nato il 25 ottobre del 2005. È stato portato alla Sancataldese in estate da Diego Ficarra, ex calciatore professionista e direttore tecnico della Sancataldese.

Nei primi mesi non avendo compiuto i 18 anni, Durmush può soltanto allenarsi, ma non può giocare, l’esordio il 5 novembre con l’Akragas, con gol, che vale soltanto per le statistiche, avendo la Sancataldese perso 2-1. Dodici partite fin qui per Durmush con la Sancataldese e 3 gol, partite coronate da grandi prestazioni, diventando sempre più determinante anche con gli assist.

«Seguivo Mert da 10 anni – afferma Diego Ficarra – avendo una base in Bulgaria – finalmente quest’anno l’ho potuto portare a San Cataldo. Ha iniziato a giocare a novembre e in due mesi ha dimostrato tutta la sua forza e bravura. Il Pisa è il progetto ideale per lui, come calciatore e ragazzo e quindi siamo tutti contenti. Lui è un esterno capace di giocare sia a destra che a sinistra, può fare anche la mezzala. Adesso però deve pensare a chiudere al meglio la stagione con la Sancataldese, ad ottenere la salvezza e poi pensare al Pisa. È un bravissimo ragazzo, parla perfettamente l’italiano e a San Cataldo si trova benissimo».

Pisa per Dumush è una straordinaria opportunità per crescere e svilupparsi ulteriormente in un contesto competitivo di alto livello. Ignoti al momento i dettagli economici dell’affare, è stato comunque un affare per tutti, il ragazzo e la Sancataldese. Durmush a Pisa raggiungerà un sancataldese doc ed ex calciatore della Sancataldese come Ernesto Torregrossa. L’attaccante è a Pisa dal gennaio 2022 e in due anni con il Pisa ha giocato 51 partite e realizzato 14 golCOPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: