Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

agenzia

De Rossi, “Roma sulla strada giusta per diventare una famiglia”

Il tecnico: "Non vedo musi lunghi, Lukaku giocatore perfetto"

Di Redazione |

ROMA, 01 MAR – “Se non siamo ancora una famiglia siamo nella direzione giusta per diventarlo. Se si sta bene si va a Trigoria per fare qualcosa in più. I calciatori devono essere felici di andare al campo per svolgere un lavoro mentalmente e fisicamente perfetto”. E’ la ricetta di Daniele De Rossi, dettata nella conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Monza. “Non so come fosse ieri lo spogliatoio. Qualcuno mi ha raccontato qualcosa, ma non è questo il mio lavoro – ha aggiunto – Non cerco di fare qualcosa di diverso dal passato. Cerco di gestire come ho fatto alla Spal, non diversamente da quello che facevo quando ero capitano o senatore. Poi è chiaro che ora ci sono ruoli e responsabilità diverse. Quando sei capitano sei amico di tutti, da allenatore sei amico, ma poi 12 li mandi in panchina”. Parlando di Lukaku ha concluso: “Tutti sono in discussione. Dybala e me compreso. Le scelte derivano dal rendimento o dalla condizione. La condizione di Romelu è da stella, che corre e lotta sempre. Questo rende felice tutti, è un calciatore che tutti vorrebbero. Non vedo musi lunghi in squadra. Lukaku da questo punto di vista è il giocatore perfetto”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: