Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

agenzia

++ Frosinone: Grosso,’come nel 2006 è bello lasciare il segno’ +

Tecnico dopo la promozione in A: 'per me una gioia immensa'

Di Redazione |

ROMA, 02 MAG – “La promozione in serie A è una gioia immensa. Diversa da quella del Mondiale vinto nel 2006, ma simile nella grandezza: sono imprese che diventano ricordi, le metti nel cassetto per guardare avanti, ma poi ogni tanto le rispolveri e ricordi di aver lasciato il segno”. Fabio Grosso, autore del rigore decisivo nella finale Mondiale del 2006, ha fatto festa fino a tarda notte per la promozione in A del Frosinone che allena. “E’ un risultato frutto di una cavalcata stupenda – dice al telefono con l’ANSA – fatta con persone di grande spessore”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: