Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

Sport

Joe Tacopina continua a studiare il Calcio Catania: quasi pronta l’offerta

Di Giovanni Finocchiaro |

TORRE DEL GRIFO – Trentasei giorni dopo aver salvato il Catania dal fallimento, i componenti della Sigi hanno aperto le porte all’avvocato italo americano Joe Tacopina. Ieri pomeriggio, alle 18,30 l’ex proprietario del Venezia è stato accolto nella sede di Torre del Grifo dai massimi esponenti del comitato che ha salvato la matricola 11700. Ad accompagnare due collaboratori, uno dei quali è un avvocato.

Tacopina ha incontrato i massimi esponenti della cordata catanese e non per un tour al village, struttura che aveva visitato già in occasione del suo primo blitz etneo.

Non c’è stata una trattativa per l’ingresso di “Taco” ma una presa di coscienza del lavoro che la Sigi ha impostato in questi giorni di frenetici appuntamenti e di scadenze. L’avvocato statunitense si è detto positivamente impressionato dall’impostazione del club e ha fatto i complimenti per l’organizzazione che si è dato il nuovo Catania.

Nessuna offerta, ma c’è l’interesse ad approfondire numeri e prospettive. Infatti, dopo un’ora e mezza di colloqui nella sede rossazzurra, Tacopina è andato via con la promessa di risentire i vertici del Catania per discutere ancora. Magari prima che Joe tornerà negli States farà un’offerta per entrare in società. Offerta che, eventualmente, sarà valutata dai soci in maniera seria e serena.

Tra i tifosi si è sparsa subito la voce. Alcuni sostenitori hanno raggiunto il Village per sperare di incontrare Tacopina. La città è divisa. Chi riconosce alla Sigi il merito di aver salvato la matricola impostando un lavoro di sacrifici e investimenti. Difficili ma programmati. Altri che vorrebbero subito l’ingresso di Tacopina nel Catania per far respirare l’attuale club e investire per il bene della società affrontando un percorso di risalita che, con nuove somme disponibili, potrebbe essere più rapido, specie adesso che si aprirà il mercato. A proposito di mercato, Mbende oggi firma con la Viterbese. Il giocatore ha lasciato Catania per accordarsi con quello che sarà il nuovo club. Richieste per Barisic (Carpi), forse anche per il portiere Furlan, accostato al Potenza. Ma non ci sono riscontri ufficiali per il momento.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti:

Articoli correlati