Notizie Locali


SEZIONI
Catania 36°

agenzia

Malinovskyi contro Atalanta’Miranchuk contribuisce a terrorismo’

Post per il gol del russo in nazionale fa arrabbiare l' ucraino

Di Redazione |

ROMA, 22 MAR – Il gol di Aleksey Miranchuk non è passato inosservato. Il trequartista dell’Atalanta ha segnato il 3-0 per la sua Russia, impegnata ieri in amichevole con la Serbia, in una gara terminata poi 4-0 per i russi. A Mosca il nerazzurro era entrato all’intervallo e, dopo dieci minuti, aveva siglato il suo settimo gol in nazionale. Come da prassi, il club di Bergamo gli ha poi dedicato un post sui propri canali social che ne celebrasse il gesto tecnico. Quello che però in pochi si aspettavano è che, tra i commenti, spuntasse anche quello di un ex Atalanta e che questi volesse fare tutt’altro che i complimenti a quello che un tempo è stato suo compagno di squadra. Sotto al post del club, poi rimosso, infatti è comparso un messaggio di Ruslan Malinovskyi che scrive: ”Un buon contribuente del terrorismo russo. Ogni giorno per due anni”. Seguito poi da un altro in cui rincara la dose e scrive “Non ti ricorda niente? Forse Kharkiv? Champions League? M?”, ha proseguito, facendo riferimento alla gara di Champions League del 2019 vinta dalla Dea contro lo Shakhtar, decisiva per passare la fase a gironi. Pochi giorni dopo lo scoppio della guerra, nel febbraio 2022, i due si erano abbracciati in campo, dopo un gol del russo contro la Sampdoria.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: