Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

agenzia

Nba:Wembanyama non basta agli Spurs, Boston 6/a vittoria di fila

Lakers ko a New Orleans, sorridono Oklahoma e Phoenix

Di Redazione |

ROMA, 01 GEN – Campionato Nba all’insegna di Boston che a San Antonio mette a segno la sesta vittoria di fila battendo gli Spurs 134-101. I Celtics si confermano così al comando della Eastern Conference spinti dai 25 punti di Jayson Tatum e i 24 di Jalen Brown che mettono in ombra i 22 di Vassell e i 21 di Victor Wembanyama. San Antonio, alla settima sconfitta nelle ultime otto gare, resta in fondo alla classifica. Niente da fare per i Lakers a cui non bastano i 34 punti del solito LeBron James per avere la meglio sui Pelicans: a New Orleans il quintetto di Los Angeles finisce travolto 129-109 Successo di Oklahoma che batte 124-108 i Brooklyn Nets trascinata da Shai Gilgeous-Alexander (24 punti) e Giddey (20). Per i Thunder la serie positiva si allunga a quattro partite. Tutto facile per Sacramento a Memphis, con i Kings che si impongono 123-92 infliggendo ai Grizzlies il terzo ko consecutivo. Vittoria per Phoenix che grazie ai 31 punti di Kevin Durant, i 21 di Devin Booker e i 25 di Bradley Beal, si impone sugli Orlando Magic 112-107. Banchero e Franz Wagner mettono a segno 28 e 27 punti, ma non evitano a Orlando il ko. Colpo in trasferta per Atlanta che va a vincere a Washington 130-126: per gli Hawks serata di grazia del trio composto da da Trae Young (protagonista con 40 punti), Dejounte Murray (32) e Jalen Johnson (24). Ai Wizards, con Danilo Gallinari fermo per un problema alla schiena, non basta lo show da 38 punti di Kyle Kuzma.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: