Notizie locali
Pubblicità

Sport

"Pgs SI-Lo sport è per tutti", iniziativa Polisportive Salesiane

Progetto vedrà la realizzazione di 70 centri di aggregazione

Di Redazione

ROMA, 05 MAG - L'inclusione per giovani e giovanissimi più fragili e con problemi disabilità nel segno dello sport. E' l'obiettivo prioritario di "PGS SI - Lo sport è per tutti" i cui programmi saranno svelati domani presso la Sala Spadolini del Ministero della Cultura, dove si terrà la conferenza stampa di presentazione del progetto promosso dalle Polisportive Giovanili Salesiane, approvato dal Consiglio dei Ministri-Dipartimento dello sport e patrocinato dal Comitato Italiano Paralimpico. L'iniziativa vedrà la realizzazione di 70 centri di aggregazione Sportivo Inclusiva dislocati in più Regioni d'Italia destinati a bambini e giovani appartenenti a famiglie fragili e con disagio socio economico o con disabilità. All'incontro, moderato da Jacopo Volpi, interverranno Ciro Bisogno, presidente nazionale PGS., Michele Sciscioli, capo dipartimento per lo Sport presso la presidenza del Consiglio, Giovanni Malagò, presidente Coni, Diego Nepi Molineris, direttore generale Sport e Salute, Roberto Tavani, delegato sport Regione Lazio, Alessandro Onorato, assessore allo Sport del Comune di Roma. Saranno inoltre presenti Andrea Abodi, presidente dell'Istituto per il Credito Sportivo, Valentina Grippo, consigliere della Regione Lazio e relatrice sulla Legge Regionale per lo sport inclusivo e numerosi presidenti di Enti di promozione sportiva e rappresentative di giovani atleti.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA