Notizie locali
Pubblicità

Sport

Ancelotti vince il premio allenatore dell'anno dell'Uefa

'Devo ringraziare tante persone. Per vincere serve la passione'

Di Redazione

ROMA, 25 AGO - Carlo Ancelotti è stato premiato come miglior allenatore dell'anno dall'Uefa, durante il sorteggio per i gironi della Champions a Istanbul. "Devo ringraziare tanta gente per questo riconoscimento - le parole di Ancelotti -: il mio club, il mio staff, Arrigo Sacchi, che è qui ed è stato il mio maestro, i tifosi del Real Madrid, tutta la mia famiglia, mio figlio Davide, che è il mio assistente. La formula per vincere è la passione, la qualità dei calciatori, il clima che si instaura nello spogliatoio e la chimica con i supporter". "Il giocatore determinante? Penso a Karim Benzema, che è cresciuto tanto - aggiunge - divenendo uno dei leader della squadra. Siamo fortunati ad averlo con noi, nel Real Madrid. Perché i calciatori mi amano? Perché c'è rispetto, ottime relazioni - conclude - anche se a volte un allenatore deve fare scelte difficili, ma bisogna spiegarle nello spogliatoio. Io faccio l'allenatore, ma sono una persona e devo trattare i calciatori da persone".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA