Notizie locali
Pubblicità

Sport

Arriva la sorpresona: Svizzera ai Quarti, Francia eliminata

Transalpini avanti 3 a 1 si fanno riprendere 3 a 3 dagli elvetici che li trascinano ai rigori. Mbappè sbaglio il tiro decisivo

Di Redazione

Favola Svizzera, la Francia crolla ai rigori. Colpo di scena a Bucarest dove i campioni del mondo escono di scena nella lotteria dei rigori contro una strepitosa Svizzera. Sotto 3-1 a 10 minuti dalla fine, gli elvetici rimontano e si aggiudicano il pass per i quarti di finale ai rigori grazie all’errore decisivo di Mbappè.

Pubblicità

Sono proprio gli svizzeri a stupire nei primi minuti di gioco con un pressing alto e con tanto coraggio nell’attaccare il trio difensivo francese. E al 15' è l’ex Fiorentina Seferovic a sbloccare l’incontro con un pizzico di sorpresa: cross di Zuber dalla sinistra e colpo di testa a sovrastare Lenglet per poi piazzare la palla nell’angolino basso. Nel secondo tempo il Var è subito protagonista con un rigore per la Svizzera per fallo di Pavard su Zuber. Ma dal dischetto Rodriguez cestina la clamorosa occasione del raddoppio facendosi parare il penalty da Lloris.

Un errore che segna la partita con la Francia che riprende fiducia e nel giro di tre minuti la ribalta: prima Benzema, con un controllo da urlo, si libera dell’avversario e supera Sommer col sinistro. Poi è ancora una volta l’attaccante del Real a segnare comodamente di testa sullo scavetto di Griezmann. Pogba fa 3-1 con un’autentica magia da fuori area ma nel finale l’orgoglio della Svizzera sovrasta i francesi e le due reti di Seferovic e Gavranovic portano il parziale sul 3-3. Tempi supplementari senza reti e la gara prosegue ai rigori dove è la Svizzera a passare il turno segnando tutti i rigori ed esultando dinnanzi alla parata di Sommer su Mbappè. La favola è servita, sarà Spagna-Svizzera ai quarti di finale mentre la Francia campione del mondo in carica saluta clamorosamente l’Europeo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: