Notizie locali
Pubblicità

Sport

Atletica: da venerdì Assoluti a Rovereto e festa Fiamme Gialle

Il Gruppo Sportivo della Guardia di Finanza proseguirà le celebrazioni per i 100 anni della sezione dedicata all’atletica leggera

Di Lorenzo Magrì

L'atletica assegna i titoli Assoluti 2021 nella rassegna tricolore in programma da venerdì a Rovereto. E durante i campionati italiani Assoluti, Il Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle diretto dal generale Enzo Parrinello, proseguirà le celebrazioni per i 100 anni della sezione dedicata all’atletica leggera. Per l'occasione è stato emesso il 29 maggio un francobollo in concomitanza con il l’anniversario della conquista, da parte della squadra di atletica gialloverde, avvenuta a Lagos, in Portogallo, il 29 maggio 2005, della prima Coppa dei Campioni per club e presenti alcuni dei protagonisti con in testa due formidabili siciliani (in squadra c’era anche il fondista nisseno Salvatore Vincenti) l’iridato dell’asta, il siracusano Giuseppe Gibilisco e la “Freccia dell’Etna”, lo sprinter di Paternò Alessandro Cavallaro.

Pubblicità

Sabato la sala consiliare del Comune di Rovereto ospiterà una speciale premiazione dedicata agli atleti più titolati a livello di campionati italiani della storia delle Fiamme Gialle, vale a dire Nicola Vizzoni, la palermitana Simona La Mantia ed Elisa Rigaudo e su richiesta delle Fiamme Gialle, al vincitore dei 1500 metri verrà assegnato un premio speciale in memoria di Cosimo Caliandro, nel decennale della prematura scomparsa.

Da venerdì a Rovereto in pista tutti tanti attesi big azzurri con in testa lo sprinter Marcell Jacobs e tanti siciliani, dal lunghista Filippo Randazzo ai velocisti Matteo Melluzzo e Alice Mangione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: