Notizie locali
Pubblicità

Sport

Auto:svelato a Roma il Campionato Italiano Rally Junior 2022

10 equipaggi pronti a sfidarsi, la presentazione in Campidoglio

Di Redazione

ROMA, 23 MAR - Sono stati presentati oggi nella Piazza del Campidoglio a Roma i 10 equipaggi che prenderanno parte al Campionato Italiano Assoluto Rally Junior 2022. La serie dedicata ai giovani messa a punto da Automobile Club d'Italia e da Aci Sport che avrà come partner tecnico Motorsport Italia e si avvarrà quest'anno della collaborazione di Pirelli, Renault e Sparco. Le vetture che saranno utilizzate dai piloti saranno le nuovissime Renault Clio Rally5. Contestualmente, Motorsport Italia ha presentato in anteprima anche la decima edizione del Rally di Roma Capitale. Sono intervenuti tra gli altri l'assessore ai Grandi Eventi di Roma Capitale Alessandro Onorato, il presidente dell'Automobile Club d'Italia Angelo Sticchi Damiani, il Presidente Coni Giovanni Malagò, il Direttore Generale per lo Sport Automobilistico di ACI Marco Ferrari, il Direttore Generale di ACI Sport Marco Rogano, la Presidente dell'Automobile Club Roma Giuseppina Fusco, Walter Nicola, Responsabile prodotto Italia rally Pirelli e Max Rendina, boss di Motorsport Italia. La Federazione ha svolto un importante lavoro di selezione tra i giovanissimi, tutti nati dopo il 1994, per comporre la rosa dei dieci equipaggi che sono stati presentati. Il Campionato Italiano Assoluto Rally Junior si comporrà quest'anno di un calendario di sei appuntamenti, quattro su asfalto e due su terra. Primo round sarà il Rallye Sanremo con le sue tecniche prove speciali che hanno ospitato per anni il Campionato del Mondo; si proseguirà poi con i due appuntamenti sterrati, il Rally dell'Adriatico che quest'anno cambierà volto spostandosi ad Urbino e il Rally di San Marino, appuntamento storico del calendario tricolore. Seconda metà di stagione con il Rally di Roma Capitale, che permetterà ai piloti di confrontarsi con il FIA European Rally Championship e chiusura con il Rally 1000 Miglia e il Rally Due Valli, quest'ultimo a coefficiente 1,5.ico italiano. "È questo - spiega Sticchi Damiani - un progetto che guarda al futuro e alla crescita dei nostri giovani piloti. Automobile Club d'Italia è impegnata a 360° nel mondo del motorismo sportivo sia a livello nazionale che internazionale".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: