Notizie locali
Pubblicità

Sport

Baldini: "A Monopoli sarà già clima play off"

 Domani, alle 14,30 sul campo, il tecnico ritroverà dopo due partite di isolamento Covid il suo posto in panchina nello scontro diretto che può valere il secondo posto nella classifica del girone C

Di Redazione

«Seguivo gli allenamenti perché venivano registrati. Li riguardavo e facevo le mie valutazioni. Devo ringraziare tutto il mio staff. Mauro Nardini oltre che un amico è una figura fraterna per me. E poi tutte le volte che mi ha sostituito ha sempre vinto. Abbiamo anche questa carta: se ai play-off vediamo che c'è qualche pericolo mettiamo in panchina lui che ha una buona stella». Lo racconta così l’allenatore del Palermo Silvio Baldini il periodo in cui è stato costretto a rimanere a casa per il Covid. Domani, alle 14,30 sul campo del Monopoli, il tecnico ritroverà dopo due partite di isolamento il suo posto in panchina nello scontro diretto che può valere il secondo posto nella classifica del girone C del campionato di serie C. 

Pubblicità


 «Tutti hanno lavorato come sempre - ha proseguito Baldini - e i giocatori si sono assunti maggiori responsabilità. Ero lontano dallo stadio, ma seguivo in diretta le partite e per me è stato gratificante vedere la squadra esprimersi in quel modo con grande professionalità e attaccamento. E mi fa piacere anche per i membri del mio staff che hanno avuto il loro spazio visto che lavorano tanto e a volte lo fanno dietro le quinte». 


 A proposito della partita di domani, per Baldini «è già come se fosse una partita dei play-off, dopo le ultime due vittorie contro Taranto e Picerno la squadra ha ritrovato fiducia. A tre giornate dalla fine non ci si può permettere di perdere colpi. Dobbiamo essere pronti. Il var dalle semifinali in poi? Sono contento: se ci fosse stato a Francavilla non avremmo perso. Sono favorevole purché a vedere gli episodi ci siano persone competenti». 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA