Notizie locali
Pubblicità

Sport

Bancarotta fraudolenta, 2 anni e mezzo di prigione a Becker

Definita pena detentiva per ex tennista tedesco

Di Redazione

ROMA, 29 APR - L'ex campione di tennis Boris Becker è stato condannato a due anni e mezzo di prigione per bancarotta fraudolenta. Ad inizio mese Becker, 54 anni, era stato giudicato colpevole dalla Southwark Crown Court di quattro dei 24 reati a lui contestati nel processo per fallimento dichiarato nel 2017. Oggi il tribunale londinese ha stabilito l'entità della condanna che dovrà scontare.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA