Notizie locali
Pubblicità

Sport

Basket, Nba: sprofondo Lakers, non bastano LeBron e Davis

Memphis piega Phoenix, che si ferma a 9 vittorie consecutive

Di Redazione

ROMA, 02 APR - I ritorni in campo di Anthony Davis e, soprattutto, di LeBron James non bastano ai Los Angeles Lakers, che escono sconfitti dallo scontro diretto casalingo contro i New Orleans Pelicans. Per la squadra californiana non tira un buon vento, visto che adesso si ritrovano a dover recuperare terreno nei confronti dei San Antonio Spurs, nella notte Nba vittoriosi in casa su Portland. Il rischio di restare fuori dal Play-in è sempre più concreto per lo storico team di Los Angeles. Memphis supera Phoenix e interrompe la striscia positiva degli avversari, fatta di 9 affermazioni, mentre Minnesota vanifica i 38 punti del solito Nikola Jokic, battendo a domicilio Denver. Torna al successo Boston, ma vincono anche Washington, Toronto, Detroit e Sacramento, a Houston. Risultati: LA Lakers-New Orleans 111-114 San Antonio-Portland 130-111 Boston-Indiana 128-123 Denver-Minnesota 130-136 Houston-Sacramento 117-122 Memphis-Phoenix 122-114 Milwaukee-LA Clippers 119-153 Oklahoma City-Detroit 101-110 Orlando-Toronto 89-102 Washington-Dallas 135-103

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: