Notizie locali
Pubblicità

Sport

Basket: playoff NBA, Milwaukee supera di nuovo Boston

Prova di carattere, Mamphis travolge Golden State

Di Redazione

LOS ANGELES, 12 MAG - Trainata dai 40 punti di Giannis Antetokounmpo, Milwaukee ha vinto sul campo di Boston (110-107), ed ora intravede la finale della Eastern Conference, mentre Memphis ha strapazzato Golden State (134-95), per rimanere in vita ad Ovest. I Bucks sono in vantaggio 3-2 nella serie dei playoff NBA. Per vincere sul filo di lana si sono affidati ad Antetokounmpo. Nel 2/o quarto, 15 dei 19 punti della squadra sono stati realizzati da Giannis. Il "Greek Freak", che ha conquistato anche 11 rimbalzi, non è stato però solo. Lo hanno ben spalleggiato Bobby Portis (14 punti, 15 rimbalzi) e Jrue Holiday (24 punti, 8 assist). Golden State ha giocato una pessima partita, forse anche a causa dell'allenatore Steve Kerr sotto protocollo Covid. Attacco goffo - Stephen Curry (14 punti) e Klay Thompson (19) hanno tirato poco ma piuttosto correttamente - e scarsa combattività le cause di un ko "terribile, imbarazzante", come lo ha definito Thompson. Il contrasto gli avversari non poteva essere più netto. I Grizzlies, capaci di limitare la "dipendenza da Morant" durante la stagione regolare (20 vittorie in 25 partite), hanno dato prova di forza collettiva con sette giocatori da almeno dieci punti, con Jaren Jackson Jr, Desmond Bane e Tyus Jones a quota 21. Hanno dimostrato che venderanno la loro pelle molto cara. Golden State farà bene a ricordarlo domani, quando si riparte sul 3-2.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: