Notizie locali
Pubblicità
Benedetto Mancini (Foto Filippo Galtieri)

Sport

Benedetto Mancini e il Catania, niente firma del rogito ma lui tranquillizza tutti: «Nessun problema»

In serata la riunione dal notaio, ancora non c'è il nero su bianco. I tifosi tremano ma il patron ha rassicurato: «Un giorno in più non fa differenza»

Di Giovanni Finocchiaro

Un altro rinvio sulla firma del rogito. In serata l'imprenditore Benedetto Mancini si era presentato puntuale all'appuntamento con i curatori, convocati nello studio del notaio Andrea Grasso, professionista di Catania che ha seguito anche i precedenti colloqui. Dopo un'oretta di confronti le parti si sono aggiornate a domani. Mancherebbero alcuni dettagli, all'uscita dalla sede del notaio Grasso, in via Milano, lo stesso Mancini ha rilasciato alcune dichiarazioni volte a tranquillizzare i tifosi che, apriti cielo, si aspettavano la fine di questo lunghissimo capitolo: “Stiamo sistemando alcuni particolari, in questo senso un giorno di differenza non sposta nulla di grave” ha confermato Mancini. Adesso si aspettano gli sviluppi a brevissima scadenza per evitare timori, scetticismo e i dubbi di una piazza stanca di aspettare altro tempo e di vivere tra continui rinvii e timori che non si possa rilanciare il calcio cittadino.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: