Notizie locali
Pubblicità

Sport

Berlusconi, Ronaldo al Monza? non verrebbe in una neopromossa

Il presidente del Monza: 'noi 13 acquisti e un colpo sfumato'

Di Redazione

MONZA, 13 AGO - Silvio Berlusconi lascia lo U-Power Stadium dopo la sconfitta del suo Monza contro il Torino e parla della prova dei suoi: "Ci metteremo un po' di tempo, abbiamo cercato di rinforzare la squadra, un po' di tempo ci metteremo per oliare i meccanismi. Speriamo di non sfigurare e piazzarci qualche gradino oltre la retrocessione. Abbiamo fatto 13 acquisti e io sono quello che paga", scherza il presidente. "Il colpo c'era, ma è sfumato. Cristiano Ronaldo se ne va dallo United? Beato lui - dice ancora Berlusconi -. Non abbiamo fatto un pensierino a lui, questi grandissimi giocatori non vengono in una neopromossa. Il Monza ha uno stadio da 16mila persone, stasera a vedere il Milan erano in 65mila".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA