Notizie locali
Pubblicità

Sport

Boniek, il Mondiale senza l'Italia sarà più povero

Rummenigge a Mancini: 'Gli azzurri ci mancheranno'

Di Redazione

FIRENZE, 23 MAG - "Il Mondiale senza l'Italia sarà più povero, la sua esclusione è una cosa inspiegabile anche perché ci sono tante nazionali più deboli rispetto a quella azzurra". Lo ha detto l'ex giocatore di Juve eRoma, e attuale vicepresidente Uefa, Zbigniew Boniek a margine della cerimonia della 'Hall of Fame' del calcio italiano, in corso a Palazzo Vecchio, a proposito dell'assenza della Nazionale italiana ai Mondiali in Qatar. Sempre sull'Italia, è intervenuto l'ex attaccante dell'Inter Karl-Heinz Rummenigge, rivolgendosi direttamente al ct italiano Roberto Mancini: "a Mancini vorrei dire che mi dispiace tanto non vedere l'Italia al Mondiale. Gli azzurri ci mancheranno".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA