Notizie locali
Pubblicità
Foto d'archivio

Sport

Boxe: agli Europei Under 22 i siciliani La Piana e Iozia già sicuri di un posto sul podio

Oggi a Roseto degli Abruzzi saranno impegnati nelle semifinali dei 51 kg e 60 kg, obiettivo le finali per il titolo di giovedì

Di Lorenzo Magrì

L’Italboxe ha già fatto un pieno di medaglie agli Europei Under 22 che si concluderanno giovedì a Roseto degli Abruzzi. Nove dei 17 azzurri che sono saliti sul ring, sono già infatti sicuri di mettersi al collo una medaglia e manca adesso poco per capire di che colore sarà. E tra i protagonisti del team azzurro anche due straordinari pugili siciliani: la catanese Martina La Piana e il pozzallese Francesco Iozia. Oggi saranno impegnati nelle semifinali e così hanno già sicuro al collo il bronzo, ma hanno tutte le carte in regola per arrivare alle finali di giovedì.

Pubblicità

Martina La Piana, 19 anni, allieva di Michele Caldarella al Gs Fiamme Oro, 49 match in carriera (43 vittorie, 1 pari e 5 sconfitte), nei quarti della categoria 51 kg ha battuto 5 a 0 l'ucraina Yaroslava Marynchuk e oggi pomeriggio in semifinale si troverà di fronte la francese Romane Moulai. Martina La Piana nel 2018 a Buenos Aires aveva vinto l'oro ai Giochi Olimpici Giovanili.

Nei quarti della categoria 60 kg, Francesco Iozia, allievo alla Eagle Avola del maestro Carmelo Mammana, dopo aver battuto nei primi due turni il britannico Nico Leivars e il britannico Arslan Khataev, si è assicurato già una medaglia sicura battendo nei quarti l'ostico pugile bielorusso Artur Tuniyeu con un 4 a 1 che non ammette repliche. Il pugile di Pozzallo, 23 anni, 80 match in carriera (55 vittorie, 1 pari e 24 sconfitte) oggi pomeriggio tornerà sul ring nella semifinale contro il russo Vsevolod Shumkov ultimo ostacolo prima della finale di giovedì.

Sicilia così con due podi già certo e la speranza di rivedere Martina La Piana e Francesco Iozia sul ring giovedì per le medaglie più ambite: entrambi hanno le carte in regola per riuscirci.

Approfondimenti sul giornale in edicola

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: