Notizie locali
Pubblicità

Sport

Calcio donne: Italia; Bertolini, era importante ripartire bene

Ct, con Romania gara decisiva per centrare pass Mondiali

Di Redazione

ROMA, 02 SET - "Era importante ripartire bene perché questa era una gara delicata dal punto di vista psicologico. Pur sapendo di affrontare un avversario più debole, la squadra ha avuto il giusto approccio e ha mantenuto l'atteggiamento corretto per l'intera gara". Così la ct dell'Italia, Milena Bertolini, dopo il successo per 8-0 sulla Moldova che avvicina le azzurre al Mondiale 2023. "Adesso ci attende una partita decisiva che avrà un tenore completamente diverso, sarà dura e più difficile: ci riposeremo per ricaricarci al massimo con l'obiettivo di centrare la qualificazione", ha aggiunto Bertolini, riferendosi al match con la Romania di martedì prossimo a Ferrara dove una vittoria garantirebbe il primato nel girone G e quindi la qualificazione. Metabolizzata l'amarezza per l'Europeo, le Azzurre hanno ripreso il cammino verso Australia e Nuova Zelanda con carattere e personalità, superando a pieni voti il primo dei due ostacoli che le separa all'obiettivo. Allo stadio di Chisinau è stata una gara senza storia: tre reti nel primo tempo, cinque nella ripresa (con poker di Caruso e doppietta di Giacinti, oltre ai centri di Giugliano, Bonfantini), frutto di una netta superiorità tecnica e tattica.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: