Notizie locali
Pubblicità

Sport

Calcio donne:Valente 'traguardo storico,ma c'è un ma essenziale'

Deputato 5s'riconoscere lavoratore sportivo,via maestra seguire'

Di Redazione

ROMA, 26 APR - "La Figc ha riconosciuto il settore professionistico per le donne: questo è un traguardo storico ma c'è un ma essenziale, per quanto mi riguarda". E' quanto afferma in un post su Instagram il deputato Cinque Stelle Simone Valente. " Durante il mio incarico di Governo - spiega - raccolsi le battaglie di tante persone che si erano battute per decenni, senza mai essere ascoltate, per riconoscere il lavoratore sportivo. Ebbene, nella legge 86/2019 feci inserire un articolo ad hoc in cui per la prima volta nella storia si riconosceva il lavoratore sportivo "a prescindere dalla natura dilettantistica o professionistica". Quella è per me ancora la via maestra da seguire, nonostante quella legge, ad oggi, non sia ancora stata attuata, ma auspico che, con le dovute migliorie, il Governo attuale lo faccia quanto prima". "Dare attuazione a quella legge - continua Valente - in combinazione con un cambio di mentalità da parte del mondo dello sport, il quale deve uscire dall'equivoco assistenzialista se si parla di lavoro sportivo, significa garantire i diritti di tutti i lavoratori, a prescindere dal sesso e dalla Federazione Sportiva e creare una nuova sostenibilità per quella parte di mondo dello sport oggi ancora definito impropriamente 'professionistico' ".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: