Notizie locali
Pubblicità

Sport

Calcio: Italiano "Samp più brava, ora un altro match ball"

"Loro più liberi mentalmente. Decisiva con la Juventus"

Di Redazione

GENOVA, 16 MAG - "La Sampdoria è stata più brava di noi. Ma adesso archiviamo e ripartiamo per l'ultima gara decisiva". Vincenzo Italiano non cerca scuse dopo il 4-1 subito a Genova contro la Sampdoria che rischia di compromettere la corsa verso l'Europa. "Non siamo entrati in campo pensando di aver già vinto - ha sottolineato - non esiste né per me né per i ragazzi. Purtroppo abbiamo trovato una squadra libera mentalmente che ha giocato divertendosi, che è stata più brava e con più qualità di noi. Mentre da parte nostra abbiamo approcciato diversamente rispetto a come facciamo normalmente. Mi dispiace. Era il primo match ball per noi, ma ne avremo ancora uno e forse è destino che dobbiamo giocarcelo in casa. Ora dobbiamo solo archiviare, non recriminare o puntare il dito. Dobbiamo invece pensare di fare punti con la Juventus". "Confesso che oggi temevo l'approccio perché sapevo che se non avessimo messo in campo l'atteggiamento giusto sarebbe potuta finire male - ha aggiunto Italiano - e così è stato. Mi dispiace per i nostri tifosi che sono venuti a vederci, ma per la prossima ci prepareremo. Ricordo che siamo stati bravi durante l'anno a reagire a sconfitte così e dovremo esserlo anche in questi tre giorni".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: