Notizie locali
Pubblicità

Sport

Calcio, Le Mura tuona: «Giù le mani dal Catania. Troppe polemiche fuori luogo»

L'amministratore unico della squadra ha chiarito a "La Sicilia" alcuni punti della gestione del club

Di Giovanni Finocchiaro

In una intervista rilasciata in esclusiva a La Sicilia, l'amministratore unico del Catania calcio, Nico Le Mura, ha chiarito alcuni punti della gestione del club. Primo passo effettuato la fideiussione, pagata per onorare le esigenze della Federcalcio: "Abbiamo depositato tutto sborsando 350 mila euro, provvedendo a qualche modifica di contratto. Tutto nella norma, invece questo passaggio è stato descritto con toni drammatici e fuorvianti. Tutte le società compiono questo passo, ma senza un contorno melodrammatico".

Pubblicità

Ancora il dirigente ha puntato il dito sulle polemiche (a volte gratuite) che vengono alimentate in città da una piccola parte di persone che seguono il calcio e in particolare il Catania: "In questo momento ci sono persone che danneggiano la società con voci false che fanno solo il male del club. Ogni voce viene riportata solo in negativo, si inaspriscono i toni, anche una cosa banale viene considerata un dramma. C'è una parte della città che parla in modo costruttivo, una minima parte che con commenti e improperi crea solo tensione e negatività".

Le Mura ha toccato altri argomenti: mercato, situazione stadio, il possibile ingresso di nuovi soci che si profila all'orizzonte.

L'intervista completa potete leggerla sul quotidiano La Sicilia nella versione cartacea e online

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: