Notizie locali
Pubblicità

Sport

Calhanoglu, all'Inter il più a lungo possibile

Il giocatore turco: "Sono contento, ma c'è sempre da migliorare"

Di Redazione

ROMA, 05 MAG - "Voglio stare il più lungo possibile all'Inter". E' la dichiarazione d'amore di Hakan Calhanoglu per i colori narazzurri, contenuta nell'intervista esclusiva al format di DAZN '1 vs 1', al quale ha raccontato il nuovo percorso e la nuova sfida. Un anno dopo la scelta più importante della sua carriera, con il passaggio dal Milan all'Inter. È stato fondamentale Simone Inzaghi, che l'ha voluto sin dall'inizio: "Io ero in nazionale, abbiamo parlato poche volte, ricordo ancora le sue parole". Anche per il nuovo ruolo: "Li ho fatti tutti a centrocampo, ora sto provando a fare il massimo. Sono un giocatore intelligente, non è difficile trovarmi. Ascolto il mister, ma sono entrato subito in squadra. Non mi piace parlare di me, do il massimo per la squadra. Sono contento, ma c'è sempre da migliorare". Un rigore contro il Milan, un altro con la Juve. C'è un segreto? "Ne ho calciati tanti, anche in Germania - spiega Calhanoglu - Sono abituato e ho questa fiducia qui: se calcio contro le big, vale tanto. Non pensi tanto, tiri e basta".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA