Notizie locali
Pubblicità

Sport

Catania: festa sugli spalti ed è già clima derby col Palermo

Il pensiero è al 12 dicembre, al Massimino si giocherà il confronto tra conterranee, anticipato – il giorno prima a Palermo – dalla partita della solidarietà organizzata dai due club per dare una mano a chi, durante l'alluvione di Catania, ha perso lavoro e strutture

Di Giovanni Finocchiaro

Moro protagonista sul campo, ma anche tutta la squadra ha messo la firma sul successo ai danni del Potenza, il pubblico in copertina per il sostegno dagli spalti. Un sabato di passione, incitamento, gol, vittoria. Un momento che riconcilia la città con il calcio visto che tutta la settimana si parla di extracampo, ricapitalizzazioni mancate, sedute prossime venture in procura, trattative con fondi stranieri.

Pubblicità

 

 

Ieri no. Ieri il Catania ha sudato la maglia, ha vinto e il pubblico ha scaldato il cuore di tutti coloro che erano allo stadio. La Nord ha già cominciato la preparazione al derby col Palermo incitando, sì, la squadra in maniera costante, ma estraendo dal vasto repertorio i cori da derby. Da “Chi non salta è rosanero”, ad “Alè Vulcano” con il finale del motivetto dedicato ai cugini in rosa.

 

 

E il resto dello stadio s'è infiammato al pensiero che il 12 dicembre, al Massimino si giocherà il confronto tra conterranee, anticipato – il giorno prima a Palermo – dalla partita della solidarietà organizzata dai due club per dare una mano a chi, durante l'alluvione di Catania, ha perso lavoro e strutture.

Dunque siamo già in clima derby a più di due settimane da quel fischio d'inizio. Altre due istantanee da consegnare a chi non c'era: gli applausi reciproci con i tifosi del Potenza: “Onoriamo chi ci rispetta” e via con incitamenti e scambio di convenevoli. Poi, al termine della partita, il quadretto da libro cuore: “Non vi lasceremo mai” rivolto ai giocatori chiamati sotto il settore caldo dello stadio per un ringraziamento post vittoria. Con uno striscione significativo sulla sopravvivenza della matricola che andrà di pari passo con la passione del tifo organizzato.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA