Notizie locali
Pubblicità

Sport

Catania Calcio, raccolta fondi pure ai botteghini del Massimino per salvare la squadra

L'iniziativa è della Curva Nord. Fino a domenica si possono versare quote in contanti

Di Giovanni Tomasello

Prosegue senza sosta la raccolta dei fondi e c’è anche una novità rappresentata dall’iniziativa della Curva Nord che in un comunicato stampa diffuso ieri rende noto che «domani, venerdì e sabato nei  botteghini di piazza Spedini, sarà attivato un punto di raccolta per contanti, a beneficio di quanti vogliono dare un contributo alla “raccolta fondi” (o qualunque cosa sia) promossa dalla Sigi. La Curva Nord raccoglierà le vostre quote che saranno giornalmente rendicontate e consegnate alla Sigi (responsabile per tali quote nei vostri confronti) con modalità che, insieme agli orari, provvederemo a specificare entro oggi». Ieri intanto si è appreso che al 20 giugno scorso in 536 hanno effettuato un bonifico a sostegno del Catania Calcio e la somma raccolta è di euro 59803. Ricordiamo che si tratta dell’iniziativa intrapresa una settimana fa dalla Sport Investment Group Italia Spa .p.A. che mira a far sostenere, a chiunque lo desideri, la salvezza dal fallimento del Catania Calcio, società gloriosa e blasonata che ha scritto pagine indimenticabili militando per tanti anni anche in Serie A dove è rimasta l’ultima volta pure per otto campionati consecutivi.

Pubblicità

«A tal proposito chi vorrà eseguire i bonifici - è quanto scritto nella nota diffusa nei giorni scorsi dalla stessa società etnea -  sul conto corrente già indicato otterrà una opzione sull’acquisto di azioni della società Sigi proprietaria del Calcio Catania». «La Sport Investment Group Italia ha un capitale sociale deliberato di euro 8.000.000, di cui circa euro 6.000.000 già sottoscritti ed euro 2.000.000 ancora da sottoscrivere; in tale contesto, nell’ambito della più ampia operazione di rilancio del Calcio Catania, la società consentirà a chiunque lo volesse di acquistare le azioni di Sigi. non ancora sottoscritte e di diventare protagonista dell’avventura chiamata Catania. Tale operazione sarà subordinata all’iscrizione al prossimo campionato di Lega Pro; per cui tutte le somme versate saranno utilizzate solo se e in quanto necessarie per procedere all’iscrizione suddetta. In caso contrario, le somme versate verranno rimborsate entro e non oltre giorni cinque dalla mancata iscrizione al campionato».

Insomma si sta tentando di tutto per evitare il fallimento del club rossazzurro e diversi tifosi - tra questi anche emigrati all’estero - stanno rispondendo all’appello. Un gesto di solidarietà, l’ennesima prova di amore nei confronti del Catania anche se piange il cuore nel vedere il club rossazzurro ridosso in una simile drammatica situazione.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: