Notizie locali
Pubblicità

Sport

Champions: Chelsea per l'impresa, Tuchel "sognare è importante"

Contro Real ancora out Lukaku. "Servirà nostra miglior versione"

Di Redazione

ROMA, 11 APR - Il Chelsea è chiamato all'impresa per ribaltare il risultato contro il Real Madrid domani al Benabeu, nel ritorno dei quarti di finale di Champions league dopo la sconfitta per 3-1 di una settimana fa. "Non abbiamo grandi opzioni di rimonta dopo il risultato dell'andata, a maggior ragione in questo stadio - le parole di Thomas Tuchel in conferenza stampa - Servirà la nostra versione migliore e allora potremo provarci, considerando che dovremmo vincere minimo con due gol di scarto, tre per qualificarci. Sognare è importante e noi speriamo di realizzare il nostro sogno". "Dobbiamo imparare dalla gara della scorsa settimana - ha aggiunto il tecnico tedesco - il bello di questa competizione è quello di giocare due partite così importanti in poco tempo e puoi utilizzare quello che è successo all'andata per preparare il ritorno. Andremo al Bernabeu sapendo di avere la necessità di imporre maggiormente il nostro gioco, con più intensità e ritmo di quanto fatto in casa. Sarà più facile a dirsi che a farsi, viste le difficoltà incontrate all'andata. Sarà una partita totalmente diversa rispetto all'andata. Sappiamo di poter giocare meglio, di mostrare il nostro vero volto e il nostro pieno potenziale. Dobbiamo farlo e poi accetteremo il risultato finale". Domani sera al Bernabeu Tuchel dovrà fare a meno ancora di Lukaku. "Romelu è infortunato e non viaggerà con la squadra, così come Chilwell e Hudson-Odoi, ancora alle prese con i rispettivi infortuni - ha aggiunto - Ci sarà Azpilicueta, risultato negativo all'ultimo tampone e già in gruppo".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: