Notizie locali
Pubblicità

Sport

Conference: Bodo;Saltnes,a nostri tifosi dico 'divertitevi'

Tecnico non parla. Centrocampista 'invidio chi fa Pasqua a Roma'

Di Redazione

ROMA, 13 APR - "Ci aspettiamo uno stadio pieno, ma non sarà un aspetto negativo per noi. Dobbiamo accettarlo, visto che non possiamo cambiare qualcosa in merito. Mourinho ha parlato molto del campo sintetico? Mourinho lo fa di proposito, ma siamo tranquilli. Siamo bravi sia sul campo sintetico che in erba". Alla vigilia della partita di ritorno dei quarti di Conference League contro la Roma, per il Bodo Glimt parla il difensore Marius Hoibraten, visto che il tecnico, Kjetil Knutsen, ha deciso di rimanere in silenzio essendo stato sospeso dall'Uefa dopo i fatti dell'andata. Hoibraten, invece, parla e gli chiedono anche della scelta della sua società di allenarsi a Formello, nel centro tecnico della Lazio: è una provocazione? "Anche a Sofia ci siamo allenati su campi dei rivali (ovvero del Levski, visto che i norvegesi hanno affrontato il Cska), per allenarci sull'erba. Ci sono state un po' di reazioni, ma se cerchi il pelo nell'uovo lo trovi". Per i campioni di Norvegia parla anche il centrocampista Ulrik Saltnes che ci scherza sopra: "Sono un po' invidioso di chi può trascorrere la Pasqua qui a Roma". "Ai nostri sostenitori dico divertitevi - aggiunge -, venite alla partita, fate il tifo. Non credo che ci capiterà spessissimo di giocare i quarti di finale in questo stadio". Ma non ci sono rischi, dopo l'andata, dal punto di vista della sicurezza? "Siamo felici di avere tante persone con noi, al nostro seguito, e non siamo spaventati. I tifosi hanno raccolto 6000 euro per fare delle mascherine con la faccia di Knutsen? Trovo che sia fantastico. Se non fossi stato un giocatore avrei fatto sicuramente il tifoso". Sì, ma la sicurezza? "Se accadesse qualcosa, sarebbe spiacevole. Conosco gente che è venuta qui con i figli, se dovessero sentire che questo clima toglie entusiasmo sarebbe, come detto, spiacevole". Ma è vero che ci sono stati problemi nelle vicinanze del vostro albergo? "No, tutto normale, e sono contento che sia uscita la Roma nel sorteggio e che magari potrò giocare".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: