Notizie locali
Pubblicità

Sport

Coppa del Mondo: in pedana i big siciliani

Da domani a domenica al Cairo (Egitto) e Plovdiv (Bulgaria) attesa per le prove di Rossella Fiamingo, Alberta Santuccio, Enrico Garozzo e Gianpaolo Buzzacchino (spada), Daniele Garozzo e Giorgio Avola (fioretto) 

Di Lorenzo Magrì

La scherma azzurra torna in pedana per un intenso fine settimana dedicato alla Coppa del Mondo di spada e fioretto. Per la spada maschile e femminile appuntamento da domani al Cairo con il Grand Prix Fie, che prevede solo gare individuali con il punteggio raddoppiato, in pedana 24 spadisti e quattro saranno siciliani con in testa la doppia iridata e argento e bronzo olimpico Rossella Fiamingo, l'altra etnea Alberta Santuccio che ha vinto l'ultima tappa a Budapest e al maschile l'acese Enrico Garozzo e il giovane etneo Gianpaolo Buzzacchino.

Pubblicità

 

Alberta Santuccio ha vinto l'ultima prova di Coppa del Mondo
Rossella Fiamingo, doppia iridata e argento e bronzo olimpico nella spada
L'acese Enrico Garozzo bronzo iridato e bronzo olimpico (spada)

 

Il giovane etneo Gianpaolo Buzzacchino

 

Si sdoppia invece la Coppa del Mondo di fioretto: uomini da domani a Plovdiv in Bulgaria, mentre le donne andranno in pedana a Tauber e in entrambi gli eventi sono previste sia le prove individuali che quelle a squadre. In Bulgaria si comincia domani con le eliminatorie individuali; sabato la finale individuale e domenica la gara a squadra con il dream team azzurro composto dal campione olimpico, l'acese Daniele Garozzo, Alessio Foconi, Guillame Bianchi e Tommaso Marini che nell'ultima prova di Belgrado ha battuto in finale il modicano Giorgio Avola, l'allievo del maestro Eugenio Migliore che prenderà parte solo alla gara individuale.

 

I due campioni siciliani di fioretto: il modicano Giorgio Avola e l'acese Daniele Garozzo

 

 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: