Notizie locali
Pubblicità

Sport

Coppa Italia: due giornata squalifica a Faraoni del Verona

Un turno a giocatore Bari, multa Hellas per cori discriminatori

Di Redazione

ROMA, 09 AGO - Due giocatori sono stati squalificati dal giudice sportivo, Alessandro Zampone, in relazione agli incontri dei trentaduesimi di finale di Coppa Italia. In particolare sono state inflitte due giornate di stop, ed una ammonizione, a Marco Faraoni del Verona, che era stato espulso "per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per avere colpito un avversario con una manata al collo". Una giornata di squalifica è stata riservata invece al giocatore del Bari Valerio Di Cesare, che era diffidato. Una serie di ammende ha colpito alcune società: 10mila euro al Verona "per avere suoi sostenitor intonato cori offensivi di denigrazione territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria"; cinquemila euro allo Spezia "per avere suoi sostenitori intonato cori beceri di matrice di altra tifoseria"; tremila euro al Como per lancio di una bottiglietta di vetro in campo: mille euro al Bari per lancio di due petardi.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: