Notizie locali
Pubblicità

Sport

Europei atletica: Duplantis quasi senza avversari,Di Lazzaro

Per lo svedese volo d'oro nell'asta. Azzurra in semifinale 100hs

Di Redazione

ROMA, 20 AGO - Dopo il Mondiale, l'Europeo. E' stato un mese d'oro per lo svedese Armand Duplantis, olimpionico dell'asta che, con un salto di 6,06 metri, non ha fallito l'appuntamento con l'oro continentale nella penultima serata dell'evento di Monaco di Baviera. Duplantis, 22 anni, ha vinto davanti al tedesco Bo Kanda Lita Baehre, che ha chiuso con l'argento a 5,85 metri, e al norvegese Pal Haugen Lillefosse, bronzo con 5,75 metri al primo tentativo. Nella penultima serata degli Europei la staffetta azzurra 4x400 di Davide Re, Vladimir Aceti, Brayan Lopez e Edoardo Scotti (3'03"04) si è classificata ottava. Oro alla Gran Bretagna in 2'59"35. Promossa in semifinale nei 100 ostacoli Elisa Di Lazzaro con il miglior tempo del turno (13"11): tornerà in pista domani sera. Fuori in batteria Nicla Mosetti (13"49), dopo un consulto medico sceglie invece di non gareggiare la primatista italiana Luminosa Bogliolo. Infine, l'olandese Femke Bol ha vinto il terzo oro, aggiudicandosi anche la 4x400 dopo i 400 e i 400 ostacoli. Domani la chiusura: Italia nella finale diretta dei 10.000 con Yeman Crippa e Pietro Riva, turno decisivo anche nell'alto con Elena Vallortigara, negli 800 con Simone Barontini e nella 4x100 femminile.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA