Notizie locali
Pubblicità

Sport

F1: Ecclestone accusato di frode dal fisco britannico

Avrebbe occultato un patrimonio di quasi 500 milioni di euro

Di Redazione

LONDRA, 11 LUG - L'ex patron della Formula Uno, Bernie Ecclestone, è accusato di frode per non aver dichiarato al fisco britannico un patrimonio, detenuto all'estero, del valore totale di quasi 500 milioni di euro. Gli asset del 91enne milionario inglese, per 40 anni al comando del circus automobilistico, sono stati al centro di un'indagine condotta nei mesi scorsi dagli ispettori della HMRC, l'ente tributario britannico, e ora sarà il Crown Prosecution Service, l'organo giudiziario, a stabilire le conseguenze legali di quanto emerso.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: