Notizie locali
Pubblicità

Sport

F1, salta anche il Gp del Giappone (dopo Singapore e Australia)

Ma il numero delle prove dovrebbe rimanere invariato correndo più gran premi nello stessdo circuito

Di Redazione

La Formula 1 non correrà in Giappone nel weekend del 10 ottobre per il Gran Premio di Suzuka, a causa delle difficoltà generate dalla pandemia di Covid-19. «Dopo lunghe discussioni con gli organizzatori e le autorità giapponesi, è stata presa la decisione da parte del governo del Giappone di cancellare la gara in questa stagione a causa delle complessità causate dalla pandemia nel paese», si legge nel comunicato ufficiale della Formula 1.

Pubblicità

Dopo la cancellazione degli appuntamenti di Singapore e di Melbourne, a saltare è così anche il Gran Premio di Giappone, inizialmente programmato per il weekend del 10 ottobre sul circuito di Suzuka. «La Formula 1 sta ora lavorando sui dettagli del calendario rivisto e - spiega Liberty media in un comunicato - annuncerà i dettagli finali nelle prossime settimane. La Formula 1 ha dimostrato quest’anno e nel 2020 che possiamo adattarci e trovare soluzioni alle incertezze in corso ed è entusiasta del livello di interesse nei luoghi che ospiteranno gli eventi di Formula 1 quest’anno e oltre».
 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA