Notizie locali
Pubblicità

Sport

Foden e la madre aggrediti in un night di Manchester

Dopo la sconfitta subita dal City contro il Tottenham di Conte

Di Redazione

ROMA, 20 FEB - E' probabile che la sconfitta del Manchester City contro il Tottenham di Antonio Conte sia la causa dell'aggressione di un gruppo di uomini all'attaccante dei 'citizens' Phil Foden e alla madre all'interno di un night club di Manchester. In un video pubblicato sull'account Twitter di London & UK Crime si nota il giocatore che si nasconde in una stanza, protetto proprio dalla madre. Poi, quando quest'ultima viene colpita, anche Foden interviene con l'aiuto di altre persone. "Siamo sconvolti - ha dichiarato il City - forniremo a Phil e alla sua famiglia tutto il supporto di cui ha bisogno". La polizia di Manchester ha invece riferito di non aver ricevuto alcuna denuncia in merito, ma di aver preso in visione le immagini del video per ulteriori indagini.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA