Notizie locali
Pubblicità

Sport

Francesco Molinari "Ryder 2023 mio primo obiettivo, poi Parigi"

Tra i più attesi all'Open d'Italia, è speciale essere qui a Roma

Di Redazione

ROMA, 14 SET - "L'obiettivo per il 2023 è certamente quello di qualificarmi alla Ryder Cup di Roma. Per quel che riguarda l'Open d'Italia, essere qui è sempre speciale. In gara ci saranno tanti campioni e l'augurio è che questo possa essere un torneo speciale per tutti". Lo ha detto Francesco Molinari, tra i protagonisti più attesi della 79/a edizione dell'Open d'Italia, al via domani. "Nell'ultimo periodo - ha spiegato Molinari - le sensazioni sono state buone. Ora la mia condizioni fisica è certamente migliore. Non punto ad essere il Molinari del 2018, perché credo sia impossibile andare a ritroso. Ambisco però a dare il massimo per tornare a giocare su ottimi livelli". Poi sulla questione riguardante la Superlega araba. "Non danneggerà la Ryder Cup, un evento speciale che tutti ambiscono a giocare". Quindi sulle Olimpiadi di Parigi: "La Ryder viene al primo posto ma voglio assolutamente giocare a Parigi, specialmente dopo essere stato costretto a rinunciare alle ultime due edizioni delle Olimpiadi". E sul lavoro con Sandro Donati. "Passare del tempo insieme qui in Italia mi sta aiutando molto. E' una persona che stimo e conosco da tanti anni. Sono felice di quello che stiamo facendo insieme".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA