Notizie locali
Pubblicità

Sport

Germania; fa saluto romano, bandito a vita da stadi

Tifoso in stadio Hoffenheim rischia 3 anni carcere

Di Redazione

ROMA, 28 MAR - Rischia una pena di fino a tre anni di carcere l'uomo di 28 anni, di cui non sono state rese note le generalità, che sabato scorso era stato cacciato dallo stadio di Hoffenheim, dov'era in corso l'amichevole tra Germania e Israele, per aver fatto il saluto romano durante la partita. Il tifoso, o pseudo tale, era stato quasi subito identificato grazie alle telecamere del sistema di sorveglianza dello stadio, espulso dall'impianto e denunciato. Adesso gli è stato comminato il bando a vita dagli stadi tedeschi, ma rischia anche un processo penale per aver fatto il gesto di saluto fra nazisti che, in Germania, è reato. La federcalcio tedesca ha espresso soddisfazione per il fatto che siano stati presi immediati provvedimenti.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA