Notizie locali
Pubblicità

Sport

Giampaolo, a Verona sarà battaglia

Tecnico Sampdoria, ci aspetta partita tosta ma siamo pronti

Di Redazione

GENOVA, 03 SET - "Adesso ci attende un'altra battaglia con il Verona, una squadra ostica, mestierante, che gioca un calcio intenso e di profondità. Sappiamo che sarà una partita tosta". Così Marco Giampaolo, tecnico della Sampdoria in vista della gara di domani al Bentegodi. Per i blucerchiati l'occasione di dare continuità dopo il pareggio e la prestazione positiva con la Lazio: "Ci portiamo dietro la macchia di Salerno ma non dobbiamo rimanere marchiati a vita per quella brutta prestazione, anche perché siamo gli stessi che hanno offerto tre buone prove con Atalanta, Juventus e Lazio", sottolinea l'allenatore che cambierà qualcosa rispetto alla sfida di mercoledì col rientro dal primo minuto in attacco di Caputo mentre Quagliarella partirà dalla panchina. A centrocampo poi chance per Djuric sulla fascia sinistra, invece nel reparto difensivo Ferrari dovrebbe riprendersi la maglia da titolare al posto di Murillo. Poi il tecnico si sofferma sul mercato: "Il club ha fatto quello che ha potuto e lo ha fatto nella maniera migliore possibile, senza vendere fumo - risponde il tecnico -. I calciatori che sono arrivati negli ultimi giorni vanno messi nelle condizioni di lavorare al pari dei compagni ma ho grande stima dei miei ragazzi e sono certo che con il lavoro troveremo la giusta quadra".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA