Notizie locali
Pubblicità

Sport

Golf: Manuel Morugan vince l'Abruzzo Alps Open

Lo spagnolo fa festa a Miglianico. De Leo chiude quinto

Di Redazione

ROMA, 15 APR - Con un birdie alla prima buca del play-off, Manuel Morugan (68 65 65) ha vinto l'Abruzzo Alps Open al Miglianico Golf & Country Club (par 70) di Miglianico (Chieti). La prima tappa dell'Italian Pro Tour 2022 va quindi allo spagnolo che allo spareggio, dove ha sfiorato una "hole in one", ha superato la concorrenza dell'irlandese David Carey (67 69 62) e dell'olandese Koen Kouwenaar (63 68 67), secondi. Tutti e tre i giocatori hanno chiuso le 54 buche regolamentari con un totale di 198 (-12) ma, alla fine, a spuntarla è stato il 31enne Morugan. Risalito dalla quinta posizione con un 65 (-5) finale, frutto di un eagle e tre birdie, ha incassato 5.800 euro a fronte di un montepremi di 40.000. Per lo spagnolo - che ha ricevuto il trofeo alla presenza di Franco Chimenti, presidente della Federazione Italiana Golf - si tratta del primo successo in carriera sull'Alps Tour dopo un 2021 difficile, caratterizzato da un infortunio al polso. Niente da fare per Gregorio De Leo. In testa al termine del secondo giro, il piemontese ha chiuso la competizione al quinto posto con uno score di 200 (-10) colpi. Professionista dal 2021, ha collezionato la ottava Top 10 sull'Alps Tour, il terzo circuito europeo maschile. Tra i migliori dieci ecco poi anche Alessandro Tadini, settimo con 201 (-9). E ancora: Edoardo Raffaele Lipparelli, Federico Livio e Luca Cianchetti (che nel 2015 ha vinto l'Abruzzo Alps Open da dilettante), tutti 10/i con 202 (-8) al pari, tra gli altri, del francese Tom Vaillant, "best" amateur della competizione.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: