Notizie locali
Pubblicità

Sport

Gp Italia: Leclerc, frustrante la safety car finale

"Ero secondo e volevo provarci, ma di più non potevo"

Di Redazione

ROMA, 11 SET - "E' stato frustrante vedere la safety car nei giri finali: ero secondo, volevo provare ad attaccare Verstappen...". Charles Leclerc non nasconde la propria delusione per il secondo posto a Monza, con l'epilogo della safety che ha 'sigillato' la classifica nei giri finali. "Non posso essere del tutto soddisfatto - ha detto il ferrarista al termine del Gp d'Italia - perche' sono secondo. Peccato, mi sarebbe piaciuto vincere davanti a questo pubblico fantastico. A tutti loro dico grazie per il sostegno incredibile", ha concluso il monegasco, passando dall'inglese all'italiano.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: