Notizie locali
Pubblicità

Sport

I campioni delle Fiamme Gialle in visita a Palermo

Nell'ambito delle iniziative per i 100 anni di attività della sezione hanno incontrato gli studenti del Gonzaga Campus e sono stati ricevuti dal gen. D. Riccardo Rapanotti, il Comandante Regionale Sicilia della Guardia di Finanza

Di Lorenzo Magrì

Le Fiamme Gialle, il gruppo sportivo della Guardia di Finanza, quest'anno festeggia i 100 anni della sezione atletica che tanti successi e tanti grandi campioni ha lanciato in orbita portando in alto i colori dello sport azzurro nel mondo. Sono state già tante le iniziative del Gs Fiamme Gialle per festeggiare i 100 anni della sezione atletica e oggi le Fiamme Gialle con in testa il comandante del Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle, il Gen. B. Vincenzo Parrinello sono stati presenti a Palermo in occasione della 62^ edizione “Premi dell’anno Ussi Sicilia” e in mattinata una delegazione di atleti ed ex atleti siciliani delle Fiamme Gialle, tra cui Giuseppe Gibilisco, Campione del Mondo e bronzo olimpico nel salto con l’asta, Simona La Mantia, campionessa europea indoor nel salto triplo, Filippo Randazzo, finalista nel lungo ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020 e Matteo Melluzzo, bronzo ai Campionati Europei under 20, hanno fatto visita agli studenti dell’Istituto “Gonzaga Campus”. Un incontro ricco di contenuti, nel quale gli studenti hanno avuto modo di scambiare opinioni con gli atleti presenti, attraverso numerose domande sul loro stile di vita, le metodiche di allenamento, l’alimentazione e il connubio sport-scuola.

Pubblicità

 

Il Gen. B. Vincenzo Parrinello, Comandante del Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle durante la visita al Palermo Museum

All’incontro erano presenti: il direttore scolastico del Gonzaga Padre Vitangelo Carlo Maria Denora, il giornalista Rai e presidente dell’Ordine Giornalisti Sicilia Roberto Gueli, il consigliere Nazionale Ussi Nino Randazzo, il presidente Ussi Sicilia Gaetano Rizzo e il Comandante del Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle Gen.B. Vincenzo Parrinello. Successivamente i campioni delle Fiamme Gialle hanno fatto visita al Palermo Museum. Ad accoglierli, il Coordinatore Scientifico del Museo del Palermo Calcio Giovanni Tarantino che, ha illustrato agli atleti e alle Autorità presenti la storia centenaria della società calcistica del capoluogo siciliano.

 

Campioni di ieri e di oggi della sezione atletica delle Fiamme Gialle con il Gen. D. Riccardo Rapantotti, Comandante Regionale Sicilia della Guardia di Finanza

 

Nel pomeriggio, gli atleti, insieme allo sprinter Nicholas Artuso ad altri ex gialloverdi quali gli sprinter Antonio Ullo, Alessandro Cavallaro e Claudio Licciardello e i fondisti Lorenzo Perrone e Salvatore Vincenti, sono stati ricevuti, presso la caserma “Sottotenente Movm Giuseppe Cangialosi”, dal Comandante Regionale Sicilia della Guardia di Finanza Gen.D. Riccardo Rapanotti, che si è complimentato per i risultati ottenuti e ha poi rivolto a loro un caloroso augurio di Buone Feste. Per l’occasione gli atleti hanno donato al Comandante Regionale la medaglia commemorativa del Centenario dell’atletica leggera delle Fiamme Gialle.

Matteo Melluzzo, Giuseppe Gibilisco, Simona La Mantia e Filippo Randazzo

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: