Notizie locali
Pubblicità

Sport

Il palermitano Andrea Di Liberto a caccia del podio iridato

Ai Mondiali di Copenaghen in Danimarca, l'atleta della Sc Trinacria ha conquistato la finale del K1 200 in programma domani. Stamattina nella finale del K1 1000,  l'altro palermitano Andrea Schera (Fiamme Gialle) ha sfiorato il podio chiudendo al 4° posto 

Di Lorenzo Magrì

Entrano nel vivo i Mondiali Assoluti di canoa velocità. A Copenaghen, in Danimarca, l'Italia dopo la medaglia di bronzo conquistata nella paracanoa da Alessio Bedin (VL1 200), nelle finali in programma oggi e nella giornata conclusiva di domani può contare su un nutrito gruppo di azzurri che hanno conquistato la finale e saranno in corsa per un posto sul podio. In finale per l’oro il palermitano Andrea Di Liberto (Sc Trinacria) impegnato domani nella finale del K1 200 (oggi pomeriggio sarà in gara nelle batterie del K2 200 misto insieme a Francesca Genzo) mentre stamattina nella finale del K1 1000, l'altro palermitano Andrea Schera (Fiamme Gialle) ha sfiorato il podio nel K1 1000 chiudendo al quarto posto in 3'31"26.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: