Notizie locali
Pubblicità

Sport

Il Palermo cade 3 a 1 a Taranto: rosanero senza mordente

Pugliesi che volano in testa alla classifica

Di Redazione

Un brutto Palermo cede 3 a 1 al Taranto. Allo Iacovone i rosanero – che hanno finito in dieci uomini hanno perso 3 a 1. Palermo resta a centro calassifica con quattro punti mentre il Taranto è una vera sorpresa ed è momentaneamente primo.

Pubblicità

Taranto avantio all’11 con Saraniti che incorna di testa e con la deviazione decisiva di Lancini batte Pelagotti. Il Palermo non reagisce e il primo tempo si chiude con i pugliesi in vantaggio.

Il Taranto raddoppio a inizio ripresa: al 12’ segnano di nuovo sugli sviluppi di un calcio d’angolo e e Benassai batte Pelagotti.

Il Palermo non ci sta e accorcia anche se un po’ fortunosamente: Almici mette in mezzo e sorprende il portiere del Taranto che invece si aspettava un cross.

Il Taranto non si disunisce e chiude la partita nel momento del massimo sforzo del Palermo alla ricerca del pari. Segna Diaby che si trova a tu per tu con il portiere rosanero.

Tabellino

TARANTO (4-3-3): Chiorra 5.5; Riccardi 6, Ferrara 6.5, Marsili 6.5, Zullo 6; Benassai 6.5, Labriola 7 (Diaby 26' st 6.5) Bellocq; 6.5, Saraniti 7 (26' st Italeng 6) Versienti 6 (18' st Ghisleni 6) (43' st Santarpia sv) Giovinco 7 (43' st Civileri sv). In panchina: Loliva, Antonino, Granata, Tomassini, De Maria, Cannavaro, Pacilli. Allenatore: Giuseppe Laterza 7.5.

PALERMO (3-4-1-2): Pelagotti 5; Doda 6 (26' st Fella 5.5), Lancini 5.5, Perrotta 5.5; Almici 6.5, Luperini 6, De Rose 5.5 (18' st Silipo 5.5), Giron 5.5 (8' st Valente 5.5); Floriano 5.5 (8' st Dall’Oglio 5.5); Brunori 6, Soleri 6.5. In panchina: Massolo, Marong, Marconi, Odjer, Corona. Allenatore Giacomo Filippi 5.5.

ARBITRO: Ricci di Firenze 6. RETI: 12' pt Saraniti, 11' st Benassai, 17' st Almici, 44' st Diaby.

NOTE: Serata piovosa, terreno pesante, spettatori paganti 4300. Espulso Lancini per doppia ammonizione. Ammoniti: Perrotta, Riccardi, Benassai, Silipo. Angoli: 7-5. Recupero: 0'; 3'.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA