Notizie locali
Pubblicità

Sport

Insigne "a Toronto tutto nuovo, ma tiferò sempre Napoli"

"Sorpreso da Major League, mi godrò la Serie A da lontano"

Di Redazione

ROMA, 08 AGO - Emigrato in Canada per una nuova avventura, ma con il Napoli sempre nel cuore. Lorenzo Insigne ha già fatto innamorare i tifosi del Toronto, tra assist e anche la prima rete: l'addio ai partenopei non è stato facile e a pochi giorni dal via della Serie A l'attaccante ammette che a distanza farà il tifo. "Di Napoli mi manca tutto e appena avrò tempo tornerò sicuramente per seguire il Napoli da vicino - ha detto Insigne al Gr1 di Rai Radio 1 - non vedo l'ora che inizi il campionato italiano perché io sono un tifosissimo del Napoli e già ho organizzato tutto per vedere le partite. E come ho augurato ai miei compagni spero che vincano il campionato". Tanti big hanno lasciato il Napoli: "Dispiace tanto che io, Mertens, Koulibaly e anche Ghoulam siamo andati via insieme. Abbiamo dato tanto al Napoli e c'è dispiacere, però purtroppo la vita è così, sicuramente tutti e tre rimarremo sempre attaccati a Napoli e faremo sempre il tifo". Quanto alla Major League "mi ha sorpreso perché ci sono tutte strutture buone, campi nuovi, bei stadi, a livello fisico è molto impegnativo perché si corre tanto. E' un buon campionato e spero che cresca sempre di più così diventa ancora più importante come i campionati europei". Sulla Serie A al via da sabato Insigne dice che "vedendo il mercato di tutte le squadre, spero che sia un grandissimo campionato. Non vedo l'ora che inizi e così posso godermi la Serie A da lontano e vedere un grande calcio".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA