Notizie locali
Pubblicità

Sport

Italia Spagna, orario, dove vederla e probabili formazioni

Gli Azzurri si giocano un posto in finale

Di Redazione

L’Italia sogna un’altra notte magica contro la Spagna. Stasera alle 21 si gioca infatti un posto nella finale dell’Europeo. Ma prima bisogna battere a Wembley (inizio alle ore 21) le Furie Rosse.

Pubblicità

Gli Azzurri hanno finora giocato e battuto solo Nazionali con la maglia rossa: Turchia, Svizzera, Galles, Austria e Belgio… la cabala sembra insomma dalla nostra parte.

La Spagna ha invece faticato nel proprio gruppo qualificandosi come seconda alle spalle della Svezia, ma poi ha eliminato la Croazia (5-3 al 120') vicampione del mondo e la Svizzera ai rigori nei quarti di finale che aveva eliminato i campioni del mondo della Francia.

Ma per gli Azzurri sarà, da tradizione, dura: hanno battuto la Spagna solo due volte negli ultimi 14 confronti in tutte le competizioni: una vittoria per 2-1 in amichevole nel 2011 e il più recente successo per 2-0 agli ottavi di Euro 2016 con i goal di Chiellini e Pellè (ma anche (7 pari e 5 sconfitte).

ORARIO. Italia-Spagna, si giocherà stasera martedì 6 luglio allo stadio di Wembley, a Londra: fischio d'inizio previsto alle ore 21:00 italiane.

TV La partita tra Italia e Spagna verrà trasmessa in tv in chiaro dalla Rai, su Rai Uno e in streaming su RaiPlat, mentre su Sky (per gli abbonati) sarà trasmessa su Sky Sport Uno (numero 201 del satellite; 472 e 482 del digitale terrestre), Sky Sport Football (203 del satellite; 473 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite) e in streaming su Sky Go.

PROBABILI FORMAZIONI.

Mancini conferma l’undici che ha battuto il Belgio con il solo cambio di Emerson per Spinazzola. Confermato Chiesa tra i titolari.

Spagna senza Sarabia, conferma Dani Olmo con Morata e Ferran Torres. Koke in mediana con Busquets e Pedri, a protezione di Unai Simon linea a quattro Azpilicueta-Pau Torres-Laporte-Jordi Alba.

 

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Emerson; Barella, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne. Allenatore: Mancini

SPAGNA (4-3-3): Unai Simon; Azpilcueta, Laporte, Pau Torres, Jordi Alba; Koke, Busquets, Pedri; Ferran Torres, Morata, Olmo. Allenatore: Luis Enrique

ARBITRO: Brych (Germania) (ITALPRESS)

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: