Notizie locali
Pubblicità

Sport

Jacobs e Tamberi, la sorpresa del mondo per i due atleti azzurri: «Da non credere»

I media di tutto il mondo celebrano le imprese degli italiani con titoli che esaltano i loro exploit

Di Redazione

I media di tutto il mondo celebrano le imprese di Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi, con titoli che esaltano i loro exploit e sottolineano l’effetto sorpresa. «Jacobs folgorante» titola a pagina 17 L’Equipe, che dedica alla vittoria un corsivo dal titolo "Sorpresa": «Il dopo-Bolt - scrive il quotidiano francese - nessuno si era accorto di Marcell Jacobs che stava piombando a una velocità del genere dall’Italia. Soprattutto nessuno ai Giochi. I 100 m non sono abituati ad aprirsi a tutti i pretendenti. Bisogna bussare prima di entrare».

Pubblicità

Il tema sorpresa domina anche sul New York Times: «Gli italiani sorprendono anche loro stessi nei 100 metri e nel salto in alto». Sulla vittoria di Tamberi, la BBC propone un servizio dal titolo «Tokyo: per la prima volta dal 1912, due atleti si spartiscono la medaglia d’oro in un’Olimpiade». 

«Olimpiadi: Lamont Marcell Jacobs diventa il nuovo re dei 100m per la gloria dell’Italia» è il titolo del britannico Guardian. 

 Lo spagnolo El Mundo titola su Jacobs: «Nuovo re dei 100m, la sua storia è la storia di sua madre». Le Monde apre con «Jacobs, un outsider nuovo re dei 100 metri». «Difficile da credere» è il titolo del tedesco Spiegel su una grande foto di Jacobs che corre con il tricolore sulle spalle. L’altro tedesco Frankfurter Allgemeine Zeitung celebra Jacobs definendolo «Il successore di Bolt in una serata tinta di azzurro». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA